Biomedica Tortonese, una rete di prestigiose collaborazioni per un polo sanitario d’eccellenza

Un punto di riferimento per il basso Piemonte, Liguria e Lombardia: dal 1988 Biomedica Tortonese è un baluardo sanitario all’avanguardia, una struttura in cui si concentrano professionalità, competenze e servizi nel campo della medicina specialistica e diagnostica.

Grazie alle prestigiose collaborazioni e convenzioni con le più importanti realtà terapeutiche, Biomedica Tortonese ha strutturato il poliambulatorio che sorge nel centro della città di Tortona rispondendo a numerose esigenze con tempi di attesa decisamente ridotti e un conveniente rapporto prestazioni-tariffe.
La professionalità dei grandi centri specializzati e la comodità di usufruire delle migliori attenzioni in un centro medico che si distingue per competenza, discrezione e riguardo verso il paziente.
Ecco alcune delle collaborazioni che Biomedica Tortonese ha instaurato nel corso degli anni:

Biomedica Tortonese insieme a Fondazione Mondino, Istituto Neurologico Nazionale a carattere scientifico – IRCCS

Un’autentica eccellenza a Pavia, la Fondazione Mondino IRCCS è nota per la ricerca e il trattamento delle patologie neurologiche.

I pazienti di Biomedica Tortonese possono usufruire di visite specialistiche direttamente nella sede del Poliambulatorio a Tortona, con medici specialisti altamente qualificati e in collegamento con le strutture del polo pavese, così da impostare i percorsi diagnostici e terapeutici più innovativi.

In particolare, la convenzione crea sinergie su tutti i disturbi collegati alle cefalee e ai legami tra sonno e salute.

L’esperienza dello staff medico-sanitario della Fondazione Mondino IRCCS permette di prendersi cura di questi e numerose altre malattie con un approccio scientifico innovativo unitamente a un’assoluta attenzione al paziente e alle sue necessità.

Biomedica Tortonese insieme al Centro Cardiologico Monzino

Il Centro Cardiologico Monzino, istituto che integra ricerca, didattica e assistenza è una delle eccellenze sanitarie italiane che ha scelto il poliambulatorio di Biomedica Tortonese come punto di riferimento per la cardiologia sul territorio occupandosi dello studio, della diagnosi e della cura (farmacologica e/o invasiva) delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite. 

Grazie a questa preziosa collaborazione, Biomedica Tortonese è diventato un centro specializzato e all’avanguardia in materia cardiologica, con grande attenzione alla prevenzione: ha infatti istituito periodiche giornate dedicate ai consulti gratuiti. 

Biomedica Tortonese insieme all’istituto Auxologico Italiano 

Auxologico è una Fondazione che ha come finalità la ricerca scientifica e l’attività di cura dei pazienti.

L’Istituto Auxologico offre le cure più aggiornate ed efficaci trasferendo i progressi della ricerca scientifica all’attività diagnostica e ospedaliera.

Biomedica Tortonese lavora in stretta sinergia con l’Istituto Auxologico e grazie a questa preziosa collaborazione presso il poliambulatorio è possibile effettuare visite specialistiche e diagnostica cardiaca mini-invasiva, successivamente i pazienti, se necessario, vengono indirizzati all’Istituto Auxologico per completare il percorso di riabilitazione e cura per consulenze e prestazioni in ambito della chirurgia cardiovascolare.

Biomedica Tortonese è centro autorizzato Human Tecar®

Diffusa soprattutto in ambito fisioterapico, la tecarterapia è un tipo di trattamento elettromedicale, che trova particolare impiego nella cura di traumi e patologie infiammatorie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Biomedica Tortonese è un centro riconosciuto per l’utilizzo di questo speciale strumento, significa cioè che il personale ha frequentato specifici corsi per l’applicazione dei protocolli legati alla tecnologia che migliora significativamente le terapie riabilitative e abbrevia i tempi di recupero.